menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Decapitata la statua in argilla di Padre Pio a Fontana di Sperone

Nei giorni scorsi l'amara scoperta, fatta proprio dall'artista mariglianese che in giro per la campagna di Sperone, passando nei pressi della Fontana si è accertato dell'atto vandalico commesso da ignoti

Decapitata la piccola statua in argilla raffigurante Padre Pio a Sperone.

L’opera realizzata e donata pro bono dall’artista originario di Marigliano, in provincia di Napoli, Giuseppe Marigliano, era stata inaugurata lo scorso dicembre al Parco Fontana alla presenza del sindaco Marco Santo Alaia.

Nei giorni scorsi l’amara scoperta, fatta proprio dall’artista mariglianese che in giro per la campagna di Sperone, passando nei pressi della Fontana si è accertato dell’atto vandalico commesso da ignoti.

La statua, raffigurante il Santo di Pietrelcina – ‘senza occhi e senza mani’ – è stata spaccata in più parti e decapitata.

Sapio modellò l’opera con l’argilla estratta proprio dalla terra della Fontana di Sperone.

Lo stesso scultore però ha promesso che in breve la restaurerà, restituendo così la statua di Padre Pio ai fedeli e alla comunità di Sperone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento