Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Dimesso dal Pronto Soccorso con gravi patologie, David ritrasportato in ambulanza all'Ospedale Moscati

Il senzatetto ghanese era stato inizialmente dimesso dalla Città Ospedaliera e riaffidato alla Caritas, ma le sue condizioni sono peggiorate ora dopo ora

David, il senzatetto ghanese di 32 anni dimesso dal Pronto Soccorso dell'Ospedale "Moscati" di Avellino, è stato ritrasportato in ambulanza presso la struttura sanitaria di Contrada Amoretta. 

Le sue precarie condizioni, già gravi a causa delle numerose patologie di cui soffre, ne hanno reso necessario un nuovo ricovero presso la Città Ospedaliera. David, infatti, era stato dimesso ieri dal Pronto Soccorso del "Moscati", dove era stato iniziamente assistito a causa di una crisi ipoglicemica, e riaccompagnato alla Caritas di Avellino, senza una specifica motivazione.

Cacciato fuori dall'Ospedale con una sacca piena di urina

La foto che sta circolando, in queste ore, e che fa più male di un pugno al torace è quella ritraente il povero David, steso su un materasso, con la sacca ancora piena di urina.

È in queste condizioni che il giovane senzatetto ghanese è stato abbandonato dall'Azienda Ospedaliera, nell'indifferenza generale delle istituzioni politiche e sanitarie.

La Caritas di Avellino, avendo appurato la presenza di David all'ingresso dei locali, lo ha riaccolto e sporto denuncia alla Procura della Repubblica di Avellino, che dovrà, ora, fare luce sul motivo che ha portato l'Azienda Ospedaliera, in prima istanza, a dimettere il 32enne senzatetto ghanese.

Corsa contro il tempo per evitare un'altra tragedia

La situazione di David, che definire assurda è quasi riduttivo, ha fatto scattare, ancora una volta, l'allarme sul funzionamento – o, sarebbe più corretto dire, esistenza – di adeguati interventi di assistenza nei confronti delle persone meno abbienti nel capoluogo irpino.

Si riaccendono le sirene su una questione ormai nota e che, soltanto un mese e mezzo fa, era riemersa, con tutte le sue criticità, con il ritrovamento del cadavere di Luciano Romagnuolo, il senzatetto originario di Altavilla Irpina, rinvenuto privo di vita lo scorso 26 gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimesso dal Pronto Soccorso con gravi patologie, David ritrasportato in ambulanza all'Ospedale Moscati
AvellinoToday è in caricamento