Tutto pronto per il funerale ma si risveglia: "Sono vivo"

Il 74enne aveva avuto un malore poi il ricovero in ospedale ad Ariano Irpino

Era tutto pronto per il suo funerale ma Mario Lo Conte, 74 anni, di Montecalvo Irpino, si è svegliato ed ha esclamato: "Sono vivo". La storia l'ha raccontata l'uomo in esclusiva al giornalista Gianni Vigoroso dell'emittente televisiva 696 Otto Channel. Una storia che molti non riescono a capacitarsi. Il racconto dell'uomo è lucido: "Ho visto la croce di Cristo dinanzi ai miei occhi, poi non ricordo più nulla. Come se qualcosa si fosse azzerato. Oggi mi ritrovo da vivo in un letto d’ospedale qui a San Giovanni Rotondo, circondato dall’affetto straordinario del personale medico ed infermieristico e senza voler essere presuntuoso, penso ad una sola cosa: Credo che Dio mi ha fatto questa grazia. Sono credente, sereno e accetto le sofferenze. Dio è un padre, giusto e misericordioso che vuole bene a tutti. Peccato che molti uomini, si lasciano ingannare e rubare la fede dal demonio.”

Il 74enne aveva avuto un malore poi il ricovero in ospedale ad Ariano Irpino. Ma non c'era nulla da fare tanto da farlo ritornare a casa. Poi il risveglio. Ha riaperto gli occhi e ora si trova su un letto dell'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo per accertamenti. Si grida al miracolo in nome di San Pio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Antiche ricette d'Irpinia: tempo di vendemmia tempo di 'Cazzi Malati'

  • Schianto tremendo, giovane ferito

Torna su
AvellinoToday è in caricamento