Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Covid, lutto nel mondo forense per la morte della 43enne Cristina Mariconda

Il mondo forense si unisce al dolore della famiglia di Cristina, scomparsa prematuramente a causa del Covid-19

"Gli Avvocati del Movimento Forense Avellino piangono l'improvvisa scomparsa della Collega Cristina Mariconda e partecipano commossi al dolore della sua famiglia". 

Il mondo forense della provincia di Avellino si unisce al dolore della famiglia di Cristina Mariconda, giovane avvocato scomparsa a causa del Covid-19. La 43enne tra le più giovani vittime del Coronavirus in provincia di Avellino ha lottato contro il terribile virus che in 20 giorni l’ha sfiancata fino a stroncarla ieri 21 aprile. Era ricoverata all’ospedale Moscati dal 31 marzo. Con il trascorrere dei giorni le sue condizioni sono peggiorate ed il 15 aprile era stata trasferita in terapia intensiva fino al tragico decesso.

Sconvolta la comunità del serinese. La donna era originaria di Santa Lucia di Serino, ma da tempo viveva a Serino dove si era trasferita con il marito, titolare di un’impresa edile. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, lutto nel mondo forense per la morte della 43enne Cristina Mariconda

AvellinoToday è in caricamento