menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, la Campania prossima al picco dei contagi tra massimo sette giorni

Segnali di ottimismo: la curva inizierà a scendere sotto l'uno

Il picco della terza ondata del Covid si avvicina. La conferma arriva dalle previsioni degli esperti, secondo i quali il picco della terza ondata è prossimo in regioni come la Campania, zona rossa già da una settimana e nelle regioni come Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte e Veneto in zona rossa da oggi. 

Lo spiega Carlo La Vecchia, epidemiologo e docente di Statistica medica all’università «Statale» di Milano a Corriere della Sera che ha analizzato lo studio sull’indice di espansione nazionale della malattia elaborato dall’ingegnere Alberto Gerli, consulente della task force degli scienziati internazionali che studiano la pandemia. 

"Un quadro che vale per tutta Italia: su base nazionale, l’indice di espansione della malattia ha rallentato la sua crescita tra 6 e 7 marzo. I dati mostrano segnali di livellamento. Che la velocità di crescita sia in decremento è ormai un fatto assodato. E dunque tra una settimana o poco più l’R(t), indice che definisce l’espansione dell’epidemia, dovrebbe tornare intorno o sotto 1 (in fase «regressiva»)".

La Campania, secondo lo studio di Gerli, dovrebbe far registrare tra fine marzo e inizio aprile il livello massimo di pressione sugli ospedali, per poi iniziare una veloce discesa fino a una pressione bassa già dalla fine dello stesso mese. Non ci sarà, invece, nessuna pressione da codice rosso per quanto riguarda l’occupazione delle terapie intensive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I due nuovi vaccini contro il Covid in arrivo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento