menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti in marcia per dire no alla violenza

Alla testa del corteo, i genitori del ragazzo ferito a Contrada

Questa mattina, gli studenti irpini scenderanno in piazza per dire no alla violenza, dopo il terribile caso del ferimento a colpi di pistola del 18enne di Contrada. I ragazzi partiranno dall’istituto scolastico “Luigi Amabile” di Via Morelli e Silvati fino a raggiungere Piazza d’Armi, sede del Tribunale di Avellino. Il corteo attraverserà le strade del Capoluogo irpino.

L’Iniziativa ha subito ricevuto l’apprezzamento da parte delle istituzioni e, alla testa del corteo, sono attesi i genitori del ragazzo ferito. Le indagini, intanto, proseguono senza sosta.

Nella giornata di ieri vi abbiamo raccontato dei sette avvisi di garanzia che hanno raggiunto altrettanti giovani di Contrada. Un’evoluzione nata dalle dichiarazioni raccolte dalla Polizia di Avellino e dai carabinieri della compagnia di Baiano. Tutto gli individui coinvolti dovranno rispondere del reato di lesioni aggravate in concorso materiale e morale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, 67enne deceduta al Moscati

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, due anziani deceduti al Frangipane

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento