Cronaca

Coronavirus, test negativo per la donna di Serino deceduta giovedì

L'anziana sarebbe morta a causa di una febbre alta

Test negativo per la donna di Serino deceduta giovedì mattina a causa di una febbre molto alta. La signora anziana, per la quale la Procura di Avellino aveva disposto il sequestro della salma e il blocco dei funerali previsti ieri pomeriggio, è stata sottoposta al tampone che, tuttavia, non ha riscontrato tracce di contagio da coronavirus.

Il test ha, dunque, confermato quanto dichiarato dal sindaco di Serino, Vito Pelosi, nella mattinata di ieri ai microfoni di Telenostra: il primo cittadino aveva, infatti, ribadito che non vi è nessuna correlazione tra il decesso della donna e un'eventuale positività al coronavirus smentita, appunto, dal tampone effettuato sull'anziana.

Continuano, quindi, le indagini della Procura sulle cause che hanno portato al tragico evento. Si cercherà, in particolar modo, di ricostruire il quadro clinico della donna che, dopo essersi sottoposta a un'operazione al femore venti giorni fa circa, sembrava essere riuscita a superare la fase post operatoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, test negativo per la donna di Serino deceduta giovedì

AvellinoToday è in caricamento