menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, novità nel conteggio dei tamponi: saranno calcolati anche gli antigenici

La notizia giunge dalle parole di Luigi Icardi, coordinatore nazionale della commissione Salute e Assessore alla Sanità della Regione Piemonte

Si preannunciano novità dal bollettino giornaliero fornito dal Ministero della Salute. Oltre al numero dei tamponi molecolari effettuati su scala nazionale e ripartiti tra le varie regioni, verranno indicati anche i dati relativi ai tamponi antigenici somministrati a livello nazionale e regionale.

La notizia giunge dalle parole di Luigi Icardi, coordinatore nazionale della commissione Salute e Assessore alla Sanità della Regione Piemonte: "Accolgo con soddisfazione la volontà espressa stamattina dal Ministero della Salute durante la riunione straordinaria della Commissione Salute che coordino. Sull’utilizzo dei test antigenici, il direttore della Prevenzione del Ministero, Giovanni Rezza, ha comunicato di aprire la stesura della prossima circolare ministeriale sull’utilizzo dei test antigenici al contributo delle Regioni e di riallineare il Bollettino nazionale ai dati comprensivi anche dei test antigenici. E’ molto importante che su questi temi venga ricercata il più possibile la condivisione delle Regioni, così come non si vengano a creare fraintendimenti sui dati".

De Luca: "Le altre regioni falsificano i dati"

Riguardo, appunto, a quanto dichiarato dall'Assessore piemontese alla Sanità sugli equivoci che potrebbero verificarsi nella trasmissione di tali statistiche, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, aveva aperto una parentesi in una delle ultime videodirette: "Il presidente nazionale dell'Ordine degli Anestesisti ha dichiarato che alcune regioni italiane forniscono dati falsi sulle terapie intensive: nessuno si è preoccupato di sapere se questa denuncia sia fondata, oppure no. La Campania comunica il numero vero dei tamponi che vengono effettuati, circa 25.000 al giorno, per cui vi è anche un aumento dei positivi, come è logico. La nostra regione conduce, da sempre, un'operazione verità: tutto viene portato alla luce del sole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento