menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: di ritorno da Lodi, scatta la quarantena anche a Carife

Con l'uomo, la precauzione ha coinvolto anche la moglie e i due figli

Ancora un protocollo di sicurezza in Irpinia, questa volta a Carife, dove il sindaco Antonio Manzi predisponeva l'isolamento precauzionale per un autotrasportatore 45enne proveniente da Lodi e residente nel comune irpino. 

Stando a quanto si apprende, l'uomo è stato fermato dai carabinieri presso il casello autostradale di Grottaminarda. Una volta accertato che l'uomo, di origini bulgare, proveniva da una delle zone ritenute focolai del virus, i militari avvisavano immediatamente il sindaco, che faceva scattare la procedura di quarantena. Con l'uomo, la precauzione ha coinvolto anche la moglie e i due figli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento