menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "766 nuovi decessi, quasi 20.000 i guariti"

Il bollettino diramato dal Capo Dipartimento Borrelli

Altri 766 deceduti si aggiungono alle vittime di coronavirus in Italia, mentre il dato dei guariti tocca quasi quota 20.000, arrivando a 19.758 unità, con un incremento di 1.480 pazienti che non presentano più sintomi nel giro delle ultime 24 ore. Ecco i nuovi dati del bollettino della Protezione Civile, aggiornato alle ore 18 di oggi.

Borrelli smentisce sul prolungamento della quarantena: "Le mie dichiarazioni oggetto di equivoco"

Ecco i dati con cui il Capo Dipartimento Angelo Borrelli ha inaugurato la conferenza stampa odierna: "Il totale a oggi è di 85.388 positivi, un incremento di 2.339 rispetto a ieri. 4.068 in terapia intensiva, 28.741 ricoverati con sintomi, 51.572 (62%) in isolamento con sintomi o sintomi lievi. Dobbiamo registrare, purtroppo, 766 nuovi deceduti, 19.758 il totale dei guariti, rispetto a ieri 1.480 in più. Alla data odierna, sono stati effettuati 619.849 tamponi e, rispetto a due giorni fa, ne sono stati eseguiti oltre 80.000. Per quanto riguarda la Cross, sono stati trasferiti dalla Lombardia 114 pazienti, 9 in più rispetto a ieri, 74 sono pazienti con coronavirus, 40 senza coronavirus, di cui 38 in Germania, tutti affetti da Covid-19". 

Il Capo Dipartimento della Protezione Civile, inoltre, precisa quanto dichiarato da alcune testate, in merito a un'eventuale prosecuzione delle disposizioni governative fino al mese di maggio: "Alcune mie parole sono state equivocate. Avevo fatto un ragionamento, ossia che le misure sarebbero state determinate in relazione all'evoluzione della situazione in atto e che quello che stiamo fronteggiando è un virus nuovo. A tal proposito è difficile fare previsioni. Mi dispiace che, poi, questo pensiero sia stato tradotto schematicamente in un titolo che non ha reso ben idea di quello che era il mio ragionamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento