Cronaca

Coronavirus, Pignataro: "Dagli Usa donazioni per il Moscati"

La nota del presidente regionale dell'Associazione Italiana Criminologi

Salvatore Pignataro, presidente regionale dell'Associazione Italiana Criminologi per l'Investigazione e la Sicurezza, ha annunciato in una nota che, ben presto, fondi provenienti dagli Stati Uniti d'America verranno destinati all'Ospedale Moscati di Avellino per far fronte all'emergenza coronavirus.

La nota

«Mi hanno contattato diversi connazionali degli Stati Uniti d’America che intendono effettuare donazioni all’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino per poter acquistare materiale utile per combattere il Coronavirus», fa sapere Pignataro in una nota. «Nel contempo ho contattato anche alcune associazioni di irpini negli Usa, compresa mia nonna i miei zii e cugini che attualmente vivono negli Stati Uniti nei pressi di New York. Ma ho anche amici di Lioni ed altri comuni che attraverso i propri cari all’estero intendono partecipare all’iniziativa per aiutare la struttura sanitaria irpina. La generosità dei nostri concittadini italo-americani non è mai mancata e sono sicuro che anche questa volta arriveranno numerose donazioni». Per questo, prosegue Pignataro, «ho scritto una email al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati per aggiornare il codice iban bancario dell’Azienda Moscati, al fine di poter ricevere i bonifici anche da tutti gli irpini residenti dall’estero». Il comunicato si conclude con un ringraziamento «all’associazione degli Irpini di America (i quali proprio un anno fa mi tributarono una premio alla cultura) per aver raccolto il mio suggerimento di sostenere l’ospedale di alta specializzazione di Avellino» con «donazioni dall’America al Moscati». Anche in America stanno vivendo giorni di emergenza, questo accomuna tutto il mondo. Sono sicuro che ci aiuteranno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Pignataro: "Dagli Usa donazioni per il Moscati"

AvellinoToday è in caricamento