menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campagna Vaccinale, arriva la svolta nel Mandamento Baianese

Dopo il summit tra il sindaco di Mugnano del Cardinale Alessandro Napolitano e la manager dell’Asl Maria Morgante, si è giunti a una soluzione: le vaccinazioni partiranno a marzo

Arriva finalmente la svolta per quanto concerne la campagna vaccinale nel Mandamento Baianese. Dopo il summit tra il sindaco di Mugnano del Cardinale Alessandro Napolitano e la manager dell’Asl Maria Morgante, si è giunti a una soluzione definitiva per quanto riguarda i sei comuni e a partire dagli Over 80. 
 
La campagna partirà a marzo e, al momento,  la struttura individuata rimane ancora quella del Piano di Zona Sociale ambito A6. Circa 100 al giorno, invece, i vaccini che verranno effettuati. Successivamente, quando saranno terminati i lavori al Centro Aggregativo Sportivo di via Nazionale, si valuterà uno spostamento della sede per la somministrazione delle dosi. 

"E' stata una battaglia lunga e difficile"

Il comune di Mugnano del Cardinale comunica che saranno circa tremila gli ultraottantenni del Mandamento Baianese che usufruiranno del vaccino anti-Covid: 

Le dosi – precisa il Sindaco Dott. Alessandro Napolitano – arriveranno nella giornata stessa delle somministrazioni. Era fondamentale far partire quanto prima i vaccini anche sul nostro territorio e, grazie all'incontro con la Morgante, non appena avremo la disponibilità da parte dell’Asl, partiremo con le vaccinazioni nel Mandamento Baianese”. 
 
“E’ stata una battaglia lunga e difficile ma, finalmente, abbiamo avuto l’autorizzazione da parte della dott.ssa Morgante – aggiunge l'Assessore al Comune Inf. Ps Litto Fulvio – ora, finalmente, potremo effettuare i vaccini. Ora, la cosa più importante, è mettere a disposizione dell’Asl quanto richiesto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento