menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operatore del Moscati infettato da un altro gene del Coronavirus

L'operatore non è stato sospeso dal servizio

Ad Avellino spunta un altro gene del Coronavirus. In particolare, si parla del gene "N" che, come riporta Il Mattino, avrebbe colpito un operatore sanitario del Moscati. Proprio il nosocomio irpino, però, non ha ritenuto necessario sospendere l'operatore, risultato positivo al tampone faringeo. il gene "N" è riconducibile ad un'altra infezione respiratoria da Cronavirus. 

Le parole dell'esperto

L’operatore sanitario - ha spiegato Luigi Atripaldi, direttore di Virologia del Cotugno - ha contratto comunque un’infezione da coronavirus. E anche se non specifica per il Covid-19, stando alla circolare del Ministero della Salute, deve essere trattato come fosse positivo al nuovo coronavirus per una questione di sicurezza e massima precauzione dovute allo stato di emergenza sanitaria che stiamo attraversando”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riprendono le ricerche di Domenico Manzo

  • Salute

    Vaccino Covid, una sola dose potrebbe essere efficace

  • Salute

    In Campania non ci si ammala più di influenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento