menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il punto della situazione a Morra De Sanctis

L'amministrazione comunale ha fornito gli ultimi aggiornamenti in merito all'emergenza

AGGIORNAMENTO SULLA DIFFUSIONE DEL CONTAGIO DA COVID -9 Al fine di evitare allarmismi, squallide speculazioni e/o la diffusione di notizie non corrispondenti alla verità o non ufficiali ma spacciate per tali, teniamo a precisare che, per quanto riguarda la comunicazione di dati relativi alla diffusione del contagio da Covid-19, la linea a cui l'amministrazione comunale si è attenuta fino ad oggi ed a cui continuerà ad attenersi in futuro, è e sarà quella di dare solo e sempre notizie certe, ossia notizie ufficiali fornite dalle autorità competenti (in primis ASL e Prefettura di di Avellino) e non indiscrezioni di stampa, più o meno attendibili, che tutti possono leggere sui tantissimi giornali on-line a carattere provinciale. Pertanto, portiamo a conoscenza della cittadinanza che, fino a questo momento, l'ASL non ha ancora comunicato i dati ufficiali relativi alle decine e decine di tamponi molecolari eseguiti nel nostro comune negli ultimi tre giorni né questi, al momento (e sono le ore 1,10 di mercoledì 10 febbraio), sono stati caricati e, quindi, visibili sulla piattaforma dedicata. Pertanto, la mancanza di comunicazioni da parte nostra non significa che l'amministrazione comunale è immobile. Anzi. L'amministrazione comunale sta monitorando con la massima attenzione l'evoluzione del focolaio di contagio in atto nella nostra comunità ed è impegnata in prima linea, insieme agli operatori sanitari, alle autorità scolastiche ed a tutti gli addetti ai lavori, a circoscriverlo ed a prevenire la sua possibile espansione. Il compito di ogni amministrazione comunale è quello di FARE e non di FARE CHIACCHIERE, di dire sciocchezze o, peggio ancora, quello di speculare sulla paura e sul dolore delle persone come, purtroppo, anche in questi drammatici momenti, qualcuno fa solo per ritagliarsi un palcoscenico perduto standosene comodamente seduto al calduccio dietro una tastiera o a curare i propri interessi a decine di chilometri di distanza da Morra così da essere ben al riparo da ogni possibilità di contagio. All'amministrazione comunale è ben noto il quadro della diffusione del contagio sul territorio comunale almeno, se non più, di quanto sia noto alla stessa ASL. E' bene che i cittadini sappiano che a fronte di un tampone positivo vi sono decine e decine di tamponi negativi. E stiamo parlando di tamponi molecolari ufficiali, ossia eseguiti dall'ASL. Senza contare, quindi, i numerosissimi tamponi antigenici a cui tantissimi cittadini si sono volontariamente sottoposti in questi giorni. Solo a partire da domenica mattina, infatti, anche grazie all'interessamento dell'amministrazione comunale, l'ASL ha eseguito decine e decine di tamponi sugli alunni di alcune classi della scuola elementare e sui "contatti stretti" con casi positivi verificatisi sugli scuolabus, oltre che sugli autisti, il personale scolastico e gli altri addetti ai lavori. Tutti i tamponi eseguiti su questa platea e finora lavorati hanno dato esito negativo mentre una parte sono ancora in lavorazione. Gli alunni della scuola dell'infanzia sono tutti in quarantena fiduciaria mentre siamo in attesa di conoscere le disposizioni dell'ASL relative agli alunni delle altre classi che non sono stati ancora convocati. Alla luce dei dati in nostro possesso, possiamo, anticipare solo che ulteriori casi, potenzialmente positivi sono, sostanzialmente, circoscrivibili entro il perimetro familiare di casi positivi già noti. Di questi daremo notizie definitive solo quando avremo l'ufficialità dall'ASL. Cogliamo l'occasione, per informare la cittadinanza che, questa mattina, presso l'ex Ufficio Tecnico, in località Piani di Sotto, si è svolto, in modalità drive-in, lo screening del contagio promosso dall'Amministrazione Comunale nei giorni passati. Si sono volontariamente sottoposti allo screening 30 nostri concittadini. Allo stato, i risultati sono stati di 27 negativi mentre 3 tamponi sono ancora in lavorazione. Infine, ancora una volta informiamo la cittadinanza che, da questa mattina e per i giorni a seguire, presso la casa comunale è attivo il servizio di prenotazione della vaccinazione per i cittadini che abbiano più di ottanta anni. Il servizio è assicurato, il martedì, dall'assistente sociale ed in tutti i restanti giorni della settimana dai componenti del COC. Ricordiamo che il servizio è gratuito e riservato ai soli ultraottantenni che non abbiano familiari in grado di effettuare la prenotazione on-line. Per la prenotazione è necessario esibire la tessera sanitaria e fornire un numero di cellulare a cui essere richiamati. Per usufruire del servizio non è necessario telefonare. Solo chi è a conoscenza di persone di età superiore ad ottanta anni che hanno la volontà di vaccinarsi e che non sanno a chi rivolgersi possono segnalare il caso al comune anche per via telefonica si numeri: 377 322 6933 331 189 3000

Così il  sindaco, Vincenzo Di Sabato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento