Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Lacedonia

Coronavirus a Lacedonia, ecco l'esito del primo screening

Il sindaco Antonio Di Conza ha fornito gli ultimi aggiornamenti sulla situazione epidemiologica

Aggiornamenti Covid Avellino Today

Coronavirus a Lacedonia. Ecco l'esito del primo screening condotto sul territorio comunale nella giornata di ieri, spiegato nel dettaglio dal sindaco Antonio Di Conza: "Cari concittadini, a seguito del primo screening effettuato alla popolazione presso lo spazio antistante il teatro comunale in data 31.12.2021, sono stati riscontrati NOVE casi di positività al Covid-19. Si tratta dei nostri concittadini Brescia Donato, Mesce Maria Antonia, D'Errico Rossana, Archidiacono Incoronata, Santosuosso Raffaella (per i quali sono stati immediatamente attivati l'isolamento fiduciario e le indagini epidemiologiche) e Palladino Gianni, Autorino Gabriel, Zichella Brigida e Pandiscia Nunzio (del 1995), questi ultimi già in isolamento fiduciario da diversi giorni a seguito di contatti con positivi. Da tutti ho ricevuto l'autorizzazione a divulgare i loro nomi. A tale dato, purtroppo, bisogna aggiungere altri DUE casi di positività riscontrati prima dello screening Si tratta di Autorino Monia (non residente a Lacedonia) e Nino Pasciuti già in isolamento fiduciario. Ad oggi, pertanto, il numero totale di persone positive nella nostra comunità è di TRENTASETTE. Nell'augurare a Donato, Maria Antonia, Rossana, Incoronata, Raffaella, Gianni, Gabriel, Brigida, Nunzio, Nino e Monia una pronta guarigione, si invita tutta la cittadinanza a proseguire le proprie attività nel rispetto delle misure nazionali e regionali di contenimento del covid-19. Si raccomanda la massima prudenza, soprattutto in questa fase caratterizzata dall'aumento dei contagi che ha prodotto una congestione del servizio sanitario il quale non riesce a far fronte celermente alle richieste di screening. Stiamo lavorando incessantemente da due anni, nel tentativo di isolare gli eventuali focolai e collaborare con le autorità competenti nella ricostruzione dei contatti. Per fare tutto ciò abbiamo bisogno di Voi. Aumentiamo il senso di responsabilità verso noi stessi e verso gli altri, seguendo scrupolosamente le indicazioni delle autorità competenti. Certo della Vostra collaborazione, auguro a tutti Voi un buon 2022".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Lacedonia, ecco l'esito del primo screening
AvellinoToday è in caricamento