Anziana 85enne negativizzata risulta nuovamente positiva al Coronavirus

La donna si trovava ricoverata presso il reparto di medicina interna dell’Ospedale Moscati di Avellino

L’emergenza Coronavirus continua a flagellare l’Irpinia. Giunge adesso, infatti, la notizia di una signora di Montemarano di anni 85, negativizzata - trasferita dal reparto malattie infettive al reparto di medicina interna dell’Ospedale Moscati di Avellino - a successivo tampone di verifica, risultava nuovamente positiva a Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediatamente trasferita in palazzina ALPI

La donna, già giunta in ospedale in condizioni precarie e con patologie pregresse, vede l’aggravarsi della propria condizione a causa del contagio. La signora, fin dall’inizio del ricovero presso il reparto di medicina interna, era in una stanza singola. Come prassi, ad ogni modo, il reparto è stato sanificato e tutti gli operatori hanno effettuato il tampone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione, ecco il nuovo modulo da scaricare

  • Scatta il nuovo Dpcm: ecco cosa si può fare dopo le 18.00

  • Decathlon Mercogliano, partono i colloqui di lavoro per l'imminente apertura

  • Mentre a Napoli monta la rivolta, Avellino si svuota alle 23.00

  • In Campania divieto di andare nelle seconde case, ma ok agli spostamenti regionali

  • Scuola in Campania, riaprono le elementari: l'annuncio di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento