Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Guardia Lombardi

Alunno positivo al Covid all'l'I.C. "Criscuoli", scatta il dispositivo di autosorveglianza

Ecco le disposizioni adottate dal Dirigente Scolastico Nicola Trunfio

Caso di coronavirus all'Istituto Comprensivo "Criscuoli", più precisamente in una classe del plesso situato a Guardia Lombardi: positivo un alunno della sezione B della scuola dell'infanzia, scatta il dispositivo di autosorveglianza. Ecco le disposizioni adottate dal Dirigente Scolastico, prof. Nicola Trunfio.

 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Avendo appreso in data 04.02.2022 alle ore 21:20 la POSITIVITÀ al Covid 19 di un alunno frequentante la classe suindicata, ai sensi e per gli effetti della nota congiunta MIUR e Ministero della Salute 0050079- -DGPRE-DGPRE-P del 03/11/2021, per come integrato dalla nota MIUR prot. n. 1218 del 6/11/2021, dai DL n. 221/2021, DL n. 229/2021 e dalla Circolare Ministero Salute n. 60136 del 30 dicembre 2021, VISTI il DL n. 1 del 07.01.2022 e la nota del Ministero dell'Istruzione e del Ministero della Salute n. 11 dell'8 gennaio 2022, DL n.5 del 04.02.2022 pubbligato sulla Gazzetta Ufficiale delle RI del 04.02.2022 Serie Generale n. 29

DISPONE E COMUNICA CHE

• Le attività didattiche si protraggono in presenza, con l'obbligo per il personale scolastico e per il personale esterno di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per almeno 10 giorni;

• L'obbligo di effettuare un test antigenico rapido o molecolare solo in caso di comparsa di eventuale sintomatologia Covid. Detto test, definito tecnicamente to potrà essere eseguito autonomamente in tempi brevi presso farmacie e laboratori analisi abilitati in forma gratuita se si presenta la prescrizione del medico o del pediatra che identifica l'interessato come contatto stretto) per come previsto e dettagliato dalla nota MIUR 11 del 8/1/2022 ex art. 4, del decreto- legge 7 gennaio 2022, n. 1 e DL n.5 del 04.02.2022 

I docenti ed il personale sottoposti ad autosorveglianza devono osservare tutte le accortezze previste dalla situazione specifica, ossia limitare le frequentazioni sociali e le altre attività di comunità (ad esempio attività sportive in gruppo, frequentazione di feste, assembramenti, visite a soggetti fragili) e mantenere in maniera rigorosa il distanziamento fisico e l'uso della mascherina ffp2 incontrando altre persone oltre ai familiari.

In caso di comparsa di sintomatologia compatibile con COVID-19 i genitori degli alunni contatti del compagno positivo sono tenuti ad informare immediatamente la scuola e il medico curante che darà indicazioni per il proseguimento del percorso diagnostico. Si ricorda che il rientro a scuola degli alunni risultati positivi potrà avvenire solo se questi sono in possesso risultato del tampone antigenico o molecolare (esibito a scuola al rientro e comunicato anticipatamente mezzo mail ad avic87500g@istruzione.it). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alunno positivo al Covid all'l'I.C. "Criscuoli", scatta il dispositivo di autosorveglianza
AvellinoToday è in caricamento