menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oggi l'ultimo saluto a Giuseppe Manfra: "Nessuno potrà mai dimenticare il suo sorriso ed il suo entusiasmo"

E' stato celebrato oggi pomeriggio, presso la chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo, il funerale di Giuseppe Manfra. Il giovane di Candida deceduto al Moscati di Avellino dopo aver contratto il Coronavirus

E' stato celebrato oggi pomeriggio, presso la chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo, il funerale di Giuseppe Manfra. Il giovane di Candida deceduto al Moscati di Avellino dopo aver contratto il Coronavirus. Tanti i messaggi di cordoglio che in questi giorni hanno raggiunto la famiglia del giovane. A cominciare da quello della Polizia di Stato: 

Ci ha lasciati a 41 anni, Giuseppe, dopo una dura battaglia contro il #Covid19. A Napoli, dove ha lavorato per tanti anni, e ad Avellino dove era arrivato da poco alla Polizia Stradale, nessuno potrà mai dimenticare il suo sorriso ed il suo entusiasmo. Lascia la madre e le due sorelle alle quali la #PoliziadiStato si stringe, nel dolore, come una grande famiglia.

Ciao Giuseppe!

Al rito funebre hanno preso parte i questori di Avellino e Napoli, Maurizio Terrazzi e Alessandro Giuliano, il dirigente del compartimento Polizia Stradale Campania e Basilicata Giuseppe Beatrice, il comandante della Polstrada, Alfredo Petriccione, il prefetto di Avellino, Paola Spena, il sindaco di Avellino Gianluca Festa e il sindaco di Candida Fausto Picone. 

Infinito il dolore del primo cittadino del comune irpino: 

"Peppino, spero che tu abbia ritrovato quella serenità e quella felicità che ti ha sempre appartenuto ed ha caratterizzato la tua vita. Non immagini minimamente quanto affetto, quanti messaggi di cordoglio, quanto dolore e quanta tristezza la tua comunità sta vivendo in queste ore. ma in generale chiunque ha avuto il piacere e l'onore di averti conosciuto. Candida nei prossimi mesi ti omaggera' e ricorderà degnamente, come solo i grandi Candidesi, e chi ha lasciato una traccia indelebile merita".

Immenso dolore per una comunità, quella di Candida, che ha perso una persona straordinaria. Un uomo che ha saputo davvero farsi volere bene da tutti e che - a tutti - mancherà davvero moltissimo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ecco le bellissime immagini della nevicata sul Laceno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento