menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Festa: "Fondamentale avere una banca dati, possono esserci evoluzioni"

Il sindaco di Avellino sull'emergenza

Al termine del summit svoltosi questo pomeriggio in Prefettura, il sindaco di Avellino Gianluca Festa ha tracciato quelle che sono le misure da intraprendere per contrastare l'emergenza coronavirus.

"La macchina organizzativa fin qui ha funzionato, al momento la sorveglianza straordinaria sta funzionando e non c'è alcun caso acclamato, ma abbiamo la necessità di essere costantemente informati, senza drammatizzare, ed essere pronti ad adottare i provvedimenti necessari. Al momento, rispetto a quanto emanato dal Ministero e alle prime analisi fatte, non c'è alcun motivo per emanare un atto amministrativo rispetto alla chiusura delle scuole o alla bonifica degli edifici scolastici. Ciò non toglie che, alla prima avvisaglia, siamo pronti ad adottare tutti i provvedimenti che il caso richiederà".

Festa afferma come l'Amministrazione del capoluogo si è mossa fino a questo momento:

"In questo momento l'attenzione è concentrata su quei casi di nostri concittadini che hanno frequentato i luoghi focolaio. Per le altre presenze al Nord, non si richiede nessun intervento, ma è importante avere una banca dati. Così come abbiamo i paesi focolaio, al tempo stesso potremmo avere delle evoluzioni. Presso la Polizia Municipale, è stato istituito un ufficio in grado di garantire una presenza costante al servizio dell'utenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, nuovo decesso al Moscati: muore 64enne

  • Cronaca

    Incidente sul lavoro a Guardia Lombardi: muore 34enne

  • Cronaca

    Focolaio Covid in RSA, i Nas deferiscono i vertici

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento