menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, volano stracci tra Nursind e Fssid: "Questa mattina, gli operatori del 118 erano sprovvisti anche del Dpi"

"Vorremmo credere al mondo delle fiabe raccontato dal Dottor Porcile ma purtroppo non è così"

Secca arriva la risposta del sindacati Nursind su quanto affermato dalla Fssid:

“Le dichiarazioni del segretario Fassid, dal nostro punto di vista, sono agghiaccianti, quello che descrive il Dottor Porcile è una realtà virtuale. Ci arrivano continue segnalazioni su carenza di dispositivi di protezione individuale in tutta l'azienda Ospedaliera, oltre che nei presidi Ospedalieri dell'asl, questa mattina erano sprovvisti dei minimi dpi gli operatori sanitari del 118. Il dottore Porcile forse dovrebbe parlare e confrontarsi con gli operatori sanitari e medici del 118, del pronto soccorso e di altre unità operative anziché raccontare una realtà distorta. A causa della carenza di dpi in tutta Italia ci sono attualmente 2000 tra medici e infermieri contagiati, se non verranno forniti i dpi al nostro personale sanitario ci saranno purtroppo rischi per la salute del nostro personale. Vorremmo credere al mondo delle fiabe raccontato dal Dottor Porcile ma purtroppo non è così”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento