menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si presenta al Moscati con la febbre e poi scappa: la donna è stata ritrovata

Al momento, il test per il Coronavirus viene eseguito solo all'ospedale Cotugno di Napoli

La donna scappata questa mattina dal Moscati è stata rintracciata in località mercato San Severino. Al momento, il test per il Coronavirus viene eseguito solo all'ospedale Cotugno di Napoli e, per conoscerne l'esito, occorrerà attendera la comunicazione ufficiale. 

La vicenda di questa mattina

La donna è arrivata presso il nosocomio verso le 7:30 di questa mattina, per poi darsi alla fuga dopo circa un'ora. Quando è arrivata al Moscati ha detto (ma non è stata accertata la cosa) di provenire da Brescia, di essere del Napoletano, di avere febbre (non alta) e tosse. Quando è arrivata e ha fornito le generalità, le è stato chiesto il recapito telefonico di un congiunto, che, contattato, ha affermato che la donna soffre di problemi psichici.

La donna, pertanto, è stata per precauzione sistemata in una stanza di isolamento ed è stata chiesta la consulenza di un infettivologo dell’Unità Operativa di Malattie Infettive. La donna, che sarebbe affetta da problemi psichici, ha cominciato a protestare, affermando di non voler essere trattenuta in isolamento. A un certo punto, nonostante i tentativi degli operatori di trattenerla, ha spontaneamente lasciato il Pronto Soccorso.

Inoltre, si è a conoscenza che l’infettivologo non l’ha visitata in quanto la donna è andata via prima che lo specialista raggiungesse la stanza. Il personale, come già detto, ha subito allertato le forze dell’ordine per segnalare l’accaduto e anche, per precauzione, il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Avellino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento