menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, emergenza Ariano Irpino: De Luca isola il comune del Tricolle

L'emergenza è assoluta

Quarantena per tutta la popolazione e divieto di entrata e uscita per il Comune di Ariano Irpino. Lo ha deciso con un'ordinanza il Presidente Vincenzo De Luca visto l'aumento dei contagi verificato dai dati riferiti al Comune della provincia di Avellino. Si è ritenuto indispensabile e urgente applicare una misura rigorosa per isolare il focolaio:

"Chiediamo a tutti i cittadini - ha dichiarato il Presidente de Luca - di collaborare per il contenimento del contagio e quindi per il rispetto di questa e delle altre ordinanze". 

Permesso l'accesso solo agli "operatori sanitari e socio-sanitari, al personale impegnato dei controlli e nell'assistenza alle attività relative all'emergenza, nonché degli esercenti le cui attività sono consentite sul territorio, con obbligo di dispositivi di protezione individuale".

I residenti possono far rientro presso il proprio domicilio

I residenti possono far rientro presso il proprio domicilio. In caso di violazione degli obblighi, come si legge dall'Ordinanza, verrà applicato l'articolo 650 del Codice Penale che prevede l'arresto fino a tre mesi o un'ammenda fino a 206 euro.

Il provvedimento rientra nel Dpcm del 23 febbraio scorso, applicato per la prima volta al comune di Codogno, che, tra le misure adottabili allo scopo di evitare il diffondersi del Covid19, prevede anche il divieto di allontanamento dal comune o dall'area interessata da parte di tutti gli individui ivi presenti.

Clicca qui per scaricare tutta l'ordinanza emessa dal Governatore della Regione, Vincenzo De Luca

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento