rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, ecco i dati del Ministero della Salute aggiornati al 20 marzo 2022

La situazione dei contagi in Italia, ripartita per regioni

Il bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi domenica 20 marzo 2022 registra 60.415 nuovi positivi al Covid su 370.466 tamponi e 93 decessi. L'ultimo bollettino coronavirus di ieri sabato 19 marzo registrava 85 morti e 74.024 contagi su 478.051 tamponi. 

Il tasso di positività oggi sale al 16,3% dal 15,5% di ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 467, quattro in meno rispetto a ieri, con 29 ingressi giornalieri. I ricoverati con sintomi 111 in più rispetto al giorno prima. Gli attualmente positivi in Italia sono 1.172.824 mentre i dimessi guariti in totale sono 13.861.743. I casi totali dall'inizio della pandemia sono 13.861.743. Il totale delle vittime dall'inizio della pandemia sale a 157.785.

L'allentamento graduale delle restrizioni anti-Covid deciso dal governo ha rimesso in discussione il bollettino quotidiano sui casi Covid in Italia. Secondo alcuni andrebbe eliminato e sostituito con un rapporto su base settimanale. "Sarebbe un atto di ingiustificata censura sulla distribuzione regionale e sui dettagli di ricoveri, tamponi e altro", ha dichiarato il presidente della Fondazione Gimbe Nino Cartabellotta.

Covid: il bollettino quotidiano ha i giorni contati?

Coronavirus, il bollettino di oggi domenica 20 marzo 2022

  • Nuovi casi: 60.415, ieri 74.024
  • Tamponi (antigenici e molecolari): 370.466, ieri 478.051
  • Decessi: 93, ieri 85
  • Ricoverati con sintomi: 8.430, ieri 8.319
  • Ricoverati in Terapia Intensiva:  467, ieri 471
  • Ingressi del giorno in terapia intensiva: 29, ieri 56
  • Attualmente positivi: 1.172.824, ieri 1.147.519
  • Totale casi: 13.861.743, ieri 13.800.179
  • Totale deceduti: 157.785, ieri 157.692

bollettino covid 20 marzo 2022-2

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ecco i dati del Ministero della Salute aggiornati al 20 marzo 2022

AvellinoToday è in caricamento