menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Conte: "Siamo consapevoli delle vostre sofferenze, stanziati 4,3 miliardi sul fondo di solidarietà comunale"

In diretta da Palazzo Chigi la conferenza stampa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sull’emergenza

In diretta da Palazzo Chigi la conferenza stampa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sull’emergenza Coronavirus in Italia: 

"Oggi segnaliamo moltissimi guariti, noi ci manteniamo vigili e attenti. Oggi vogliamo dare il senso della presenza concreta dello Stato. Noi siamo assolutamente consapevoli che molte persone stanno soffrendo. Ci sono anche tante sofferenze materiali, per quanto concerne l'approvvigionamento dei farmaci e dei generi alimentari. Oggi noi vagliamo un provvedimento rivolto ai sindaci. Ho appena firmato un dpcm che dispone una somma di 4,3 miliardi sul fondo di solidarietà comunale. Lo facciamo in anticipo. Con una ordinanza della protezione civile aggiungiamo 400 milioni. E’ un ulteriore anticipo ai comuni col vincolo di usarle per chi non può andare a fare la spesa. Nasceranno buoni spesa e possibilità di erogare beni di prima necessità. Confidiamo che dall’inizio della settimana prossima i sindaci possano erogare concretamente questi buoni spesa, consegnando direttamente beni di prima necessità ai bisognosi. Non lasciamo solo chi è in difficoltà. La ministra Catalfo e l’Inps stanno lavorando senza soste. Vogliamo mettere tutti i beneficiari della Cassa integrazione di accedervi subito, entro il 15 aprile e se possibile anche prima". 

Gualtieri: "Nessuno deve essere lasciato da solo"

Ha preso la parola il ministro Gualtieri: 

"Stiamo affrontando giorni molto difficili e nessuno deve essere lasciato da solo. Con questo provvedimento puntiamo a dare risorse subito ai comuni per aiutare le persone in difficoltà. Questa misura sarà operativa già da domani mattina e vorrei ringraziare il presidente dell'Anci Decaro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento