Coronavirus, ci sono 40 positivi alla “Don Gnocchi” di Sant’Angelo dei Lombardi

Lo rende noto la Fondazione Don Gnocchi

“Presso il Polo Specialistico Riabilitativo della Fondazione Don Gnocchi in seguito alla rilevazione di casi di positività, grazie al monitoraggio continuo, sono stati sottoposti a screening mediante tampone naso-faringeo tutti i pazienti e gli operatori della struttura. Tali controlli sono stati estesi ben oltre quanto previsto dai protocolli delle Autorità sanitarie, al fine di individuare tempestivamente eventuali casi asintomatici. Attualmente la struttura ospita 24 pazienti positivi al Covid-19″. Lo rende noto la Fondazione Don Gnocchi.

“Come comunicato anche alle famiglie, tutti sono asintomatici o manifestano sintomi molto lievi; sono in isolamento e ricevono dagli operatori l’assistenza necessaria. Sono state individuate anche 16 positività in operatori, che sono attualmente sottoposti a quarantena presso il domicilio. Anche fra gli operatori i casi di positività sono asintomatici o paucisintomatici”, conclude la nota. Rispetto allo scorso 3 novembre, sono quindi 21 i nuovi positivi per un totale di 40 casi all’interno della struttura di Sant’Angelo dei Lombardi tra degenti e personale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrero assume operai e impiegati anche in Irpinia: come candidarsi

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • La Campania cambia colore: la decisione di Speranza e la contromossa di De Luca

  • Zona rossa, scade l'ordinanza: la Campania confida nel cambio colore

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento