Coronavirus a Candida, positivo anche il sindaco Picone

Il primo cittadino ne aveva dato l'annuncio già nella giornata di ieri: tra i due nuovi casi, potrebbe esserci quello legato al sindaco di Candida, nonché vicepresidente della Provincia di Avellino, Fausto Picone

Tra i due nuovi casi di coronavirus notificati dall'Asl di Avellino e localizzati nel Comune di Candida, potrebbe esserci anche il sindaco Fausto Picone. In attesa di eventuali, ulteriori comunicazioni ufficiali che potrebbero arrivare già nella giornata odierna, è stato lo stesso primo cittadino a comunicarlo, in una nota trasmessa pubblicamente nella giornata di ieri.

Il sindaco di Candida, nonché vicepresidente della Provincia di Avellino, aveva affermato così nella nota fatta trapelare tramite i canali social: "Voglio comunicare, a tutti i cittadini candidesi e non solo, che sono risultato positivo anche io. Le mie condizioni sono buone, non ho particolari sintomi, e spero di poter riabbracciare tutti voi dopo questo periodo di lontananza forzata, dagli amici, dai colleghi, dalle Istituzioni locali. Invito ancora una volta la cittadinanza, ed in particolare i giovani, a porre in essere comportamenti responsabili e rispettosi di tutte le normative e le ordinanze vigenti in tema di distanziamento sociale e di utilizzo dei dispositivi di protezione individuali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • Ferrero assume operai e impiegati anche in Irpinia: come candidarsi

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Zona rossa, scade l'ordinanza: la Campania confida nel cambio colore

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento