Covid-19, dalla Regione un premio per il personale sanitario impegnato nell'emergenza

Il premio spetterà a circa 15.000 unità impegnate nella prima fase di contrasto all'emergenza, per un investimento di circa 10 milioni di euro

Un premio economico alle circa 15.000 unità del personale sanitario in Campania, impegnate nella prima fase della lotta contro il coronavirus. Ad annunciare questa misura economica è il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo deliberato l'avviamento delle procedure di riconoscimento della premialità per il personale sanitario impegnato nell’emergenza Covid-19 con una prima individuazione di quelli che sono stati esposti a rischio durante questi mesi" ha affermato il Governatore, in una nota. "In questa prima fase il personale coinvolto è di circa 15.000 unità per un impegno finanziario di circa 10 milioni di euro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scatta il nuovo Dpcm: ecco cosa si può fare dopo le 18.00

  • Autocertificazione, ecco il nuovo modulo da scaricare

  • Decathlon Mercogliano, partono i colloqui di lavoro per l'imminente apertura

  • Mentre a Napoli monta la rivolta, Avellino si svuota alle 23.00

  • In Campania divieto di andare nelle seconde case, ma ok agli spostamenti regionali

  • Scuola in Campania, riaprono le elementari: l'annuncio di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento