menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus in Campania, De Luca: "Per vincere questa sfida abbiamo bisogno di 8 milioni di vaccini"

Vincenzo De Luca fa il punto della situazione sull'epidemia e sullo stato di attuazione della campagna per le vaccinazioni

Vincenzo De Luca fa il punto della situazione sull'epidemia e sullo stato di attuazione della campagna per le vaccinazioni. Si parla anche dell'iniziativa della Regione per realizzare un programma di rilancio con i fondi europei finalizzato a creare crescita economica e opportunità di lavoro per i nostri giovani.

Ecco le dichiarazioni del Governatore:

“Al momento siamo in zona gialla ma non dobbiamo esaltarci. Sarebbe un suicidio per la Campania immaginare che saremmo di fronte al rompete le righe, al fare la ricreazione. Se avremo comportamenti irresponsabile la Campania sarà chiusa tutta. La Campania deve essere la prima regione a uscire dalla pandemia e sono convinto che possiamo raggiungere questo obiettivo entro dicembre 2021. Oggi abbiamo, come vaccini disponibili, Pfizer – Moderna e il problema serio è la quantità. A marzo, in Campania, dovremo fare questa operazione: non meno di 5mila persone che, per un anno intero, si dedicheranno alla campagna di vaccinazione. In Campania, tra medici e infermieri, sono arrivate 23 persone. Noi, per vincere la nostra sfida, abbiamo bisogno di 8milioni di vaccini. Nel 2020 abbiamo perso un anno di vita. Nel 2021 perderemo un altro anno di vita. Dobbiamo riconquistare la nostra libertà e i nostri affetti. La nostra forma umana. Per riuscirci avremo bisogno dei vaccini. Per farlo vi chiedo il massimo della collaborazione. Le prossime consegne saranno il 17, il 18 e il 25 gennaio e, in questo mese, arriveranno complessivamente 300mila vaccini. È evidente che se vogliamo vincere questa sfida folle abbiamo bisogno di 8 milioni e 400mila dosi”.

La questione scuola

“Per quanto riguarda le scuole non apriremo in maniera generalizzata. Impiegheremo i medici di medicina generale per fare i tamponi al personale scolastico. Apriremo le scuole solo dopo aver effettuato le giuste operazioni di screening. Questa è sicuramente la scelta più responsabile”.

La Card

"La card presenta un chip con cui si può prenotare i treni, andare in ospedale senza farsi il tampone e mille altre cose. Basterà avvicinare il retro della card ad un cellulare si aprirà l'app dei servizi della Campania, per vedere se siete vaccinati o meno. Ovviamente sempre nel rispetto della privacy".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso un nuovo piano vaccini, Figliuolo: "Andate e vaccinatevi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento