Cronaca

Emergenza Coronavirus ad Avellino, partiti i primi drive in test a Campo Genova

In corso di allestimento anche le basi dei Vigili del Fuoco

Sono partiti, nella giornata di oggi, i primi drive in test a Campo Genova, area designata dall'amministrazione comunale di Avellino, ai fini dell'allestimento di un centro operativo per la gestione dell'emergenza coronavirus. Sono in corso di montaggio anche le basi dei Vigili del Fuoco, appena giunti nella zona con le loro tende, ad affiancare l'Avis e la Protezione Civile in questo momento particolare per tutta la cittadinanza avellinese.

Festa ha anticipato i tempi stabiliti dal protocollo: diffida per il sindaco

I lavori a Campo Genova per l'allestimento del centro operativo procedono, dunque, a tutto spiano, sebbene il Comune di Avellino abbia ricevuto una diffida da Asl e Regione Campania, a causa del mancato rispetto delle tempistiche alle quali l'amministrazione avrebbe dovuto attenersi per procedere alla fase dei test rapidi. In altre parole, il sindaco di Avellino Gianluca Festa avrebbe avviato anticipatamente l'iter, andando contro quanto stabilito dal protocollo regionale.

Il provvedimento incassato non spaventa, comunque, il primo cittadino del capoluogo irpino, convinto di aver agito in buona fede e per il bene della comunità, rispettando tutti i restanti punti del protocollo stabilito dalle istituzioni regionali politiche e sanitarie. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Coronavirus ad Avellino, partiti i primi drive in test a Campo Genova

AvellinoToday è in caricamento