Covid ad Avella, Biancardi contro le fake news: "Creano ansia tra famiglie e studenti"

Lo sfogo del sindaco: "Non mi rivolgo ai consiglieri di minoranza ma a chi, sui social, posta notizie non veritiere"

Fake news ad Avella sull'emergenza Covid-19. A parlarne è il sindaco, Domenico Biancardi che, attraverso un comunicato stampa, ripercorre quanto accaduto negli ultimi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Fin dal primo giorno di questa pandemia Avella ha mostrato responsabilità, rispetto delle norme impartite e compostezza. Ora sto notando con estremo rammarico che c’è chi si adopera esclusivamente nel diffondere false notizie al solo scopo di mettere in ansia famiglie e studenti. Non mi rivolgo ai consiglieri di minoranza ma a chi sui social mette post e commenti assolutamente non veri. Il sottoscritto segue personalmente e con l’aiuto dei suoi collaboratori l’andamento dei contagi e lo sviluppo delle persone in sorveglianza. Lavora giorno per giorno in collaborazione con le istituzioni scolastiche locali, con l’ASL di Avellino e con il Prefetto. Noi diffondiamo solo dati ufficiali e veritieri anche sulla base delle nuove disposizioni regionali e statali. Se dovessero arrivare dati preoccupanti verrebbero comunque immediatamente comunicati ai cittadini. Non possiamo di certo procedere alla Sanificazione quotidiana di tutti i nostri plessi scolastici, piuttosto devo ammettere che il luogo più sicuro oggi è senz’altro la scuola. Quello che posso raccomandare è di essere tutti noi più accorti all’interno delle nostre famiglie, raccomandare continuamente i nostri figli e dedicare più attenzione e sicurezza al nostro tempo libero e quello dei nostri figli, poiché il virus può entrare nei nostri plessi scolastici solo attraverso persone che si sono contagiate al di fuori di essi. Confido sempre nella Vostra collaborazione e maturità e seguiranno aggiornamenti solo in seguito ai comunicati ufficiali dell’ASL di Avellino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione, ecco il nuovo modulo da scaricare

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Decathlon Mercogliano, partono i colloqui di lavoro per l'imminente apertura

  • Incidente fatale sull'A16, muore un 25enne irpino

  • Mentre a Napoli monta la rivolta, Avellino si svuota alle 23.00

  • Chiude il Civico 12: per Carmine Pacilio si apre una nuova storia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento