Cronaca Aquilonia

Coronavirus ad Aquilonia, il sindaco De Vito: "Piena vicinanza e solidarietà ai nostri giovani"

Le parole del primo cittadino: "Negli ultimi giorni alcune persone, probabilmente neanche vaccinate, hanno espresso giudizi estremamente negativi sui nostri ragazzi ritenendoli responsabili di colpe inesistenti"

Aggiornamenti Covid Avellino Today

Coronavirus ad Aquilonia. Ecco l'ultimo aggiornamento sulla situazione epidemiologica nel comune irpino, fornito dal sindaco Giancarlo De Vito in data odierna: "Cari concittadini, è ormai noto che i contagi per Covid nel nostro Paese hanno raggiunto l'apice dei 60 casi. È anche assodato che la diffusione ha interessato nella quasi totalità i nostri giovani. È a loro che voglio manifestare la mia piena vicinanza e solidarietà. Negli ultimi giorni alcune persone , probabilmente neanche vaccinate , hanno espresso giudizi estremamente negativi sui nostri ragazzi ritenendoli responsabili di colpe inesistenti. La loro unica colpa è stata determinata dall' esuberanza della gioventù e la voglia di ritagliarsi uno spazio di gioiosa convivenza nel periodo natalizio sottovalutando il rischio. Tra qualche giorno finirà questa piccola quarantena e tornerete liberi di esprimere tutta la vostra esuberanza ma nel rispetto delle norme anticovid. Forza ragazzi vi auguro una rapida e certa guarigione e per qualsiasi cosa abbiate bisogno non esitate a contattarmi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus ad Aquilonia, il sindaco De Vito: "Piena vicinanza e solidarietà ai nostri giovani"
AvellinoToday è in caricamento