menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus a Lauro, l'appello del salumiere contagiato ai clienti: "Contattate il medico"

La Regione ha "chiuso" la Città

Otto casi di Coronavirus registrati in un sol colpo. Questo è il numero che ha costretto il sindaco di Lauro Bossone a chiedere l'isolamento da "zona rossa" alla Regione. Richiesta che, ricordiamo, è stata accettata ed ufficializzata nella tarda serata di ieri con un'ordinanza del Presidente Vincenzo De Luca. Tra gli otto contagiati c'è un salumiere, Giuseppe castaldo, che, dalla pagina social, della sua antica attività commerciale, lancia un appello ai clienti.

Appello ai clienti

"Cari clienti e amici - scrive Castaldo -  con profondo rammarico sono qui a comunicarvi che il nostro nucleo familiare, per intero, è risultato positivo al tampone per il Covid-19. Rassicurandovi che tutti i membri della famiglia Castaldo, al momento, godono di buona salute, con assenza di alcun sintomo legato al virus, si pregano gli avventori della salumeria, clienti e fornitori, che hanno avuto contatti commerciali col sottoscritto nella settimana appena trascorsa, di informare il proprio medico di base".

"Allo stesso tempo - ha concluso - ci tengo a sottolineare come la salumeria sia stata tempestivamente chiusa nel momento in cui si sono palesati i primi sintomi influenzali, limitando al minimo la possibilità di contatti con altre persone. Nel ringraziare i tantissimi che ci hanno manifestato la propria vicinanza e solidarietà, vi saluto con stima".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento