rotate-mobile
Cronaca Altavilla Irpina

Aumento dei casi ad Altavilla Irpina, l'Istituto "Caruso" sospende i servizi di mensa scolastica

La decisione è maturata a seguito dell'incremento esponenziale dei casi nel comune irpino

Allarme in Irpinia per quanto riguarda l'emergenza Covid-19. In giornata odierna, l'Asl ha segnalato ben 60 nuovi casi in tutta la provincia, su 695 tamponi effettuati.

A preoccupare, in particolar modo, sono le situazioni epidemiologiche a Cervinara, dove il sindaco Caterina Lengua ha già adottato, nei giorni scorsi, le dovute misure di contenimento del virus, e, soprattutto, ad Altavilla Irpina, dove si evidenziano ben 13 nuovi casi.

La decisione dell'Istituto "Caruso"

L'incremento esponenziale dei casi ha già sollevato l'attenzione delle istituzioni. Il dirigente scolastico dell'Istituto "Cosimo Caruso", prof.ssa Maria Teresa Cipriano, ha firmato in data odierna l'avviso concernente la sospensione del servizio mensa Scuola dell’Infanzia di Altavilla Irpina dal 09/11/2021 al 16/11/2021.

Si informano le SS.LL che da oggi 09/11/2021 fino al 16/11/2021 sarà sospeso il servizio di refezione scolastica per gli alunni della Scuola dell’Infanzia di Altavilla Irpina come da comunicazione email del Segretario Comunale Dott.ssa Nadia Della Monica del 09/11/2021. Tutti i docenti della Scuola dell’Infanzia sono in servizio in orario antimeridiano.

avviso 17 sospensione mensa_altavilla

Primi casi dopo mesi segnalati due giorni fa

I primi due casi nella comunità altavillese erano già stati segnalati dall'amministrazione comunale in una nota, datata 7 novembre 2021: "Si informa la cittadinanza che a distanza di mesi si è ripresentato un caso di positività al covid nel nostro paese. Il Sindaco ha provveduto ad attivare l’ASL ed il medico curante per verificare i contatti stretti. Al momento è risultato positivo al contagiato anche il figlio. La scuola è stata informata ed assumerà i provvedimenti conseguenti. Per il resto siamo in attesa della evoluzione della situazione e delle determinazioni dell’ASL. I due concittadini stanno in isolamento, non presentano sintomi particolari e sono monitorati dai rispettivi medici. Ricordiamo che il 13% della popolazione altavillese non risulta ancora vaccinata. Invitiamo questi cittadini ad un atto di responsabilità e di rispetto per l'intera comunità procedendo al più presto alla  vaccinazione anti covid-19".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento dei casi ad Altavilla Irpina, l'Istituto "Caruso" sospende i servizi di mensa scolastica

AvellinoToday è in caricamento