menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, ecco i dati del Ministero della Salute aggiornati al 16 aprile 2021

La situazione dei contagi in Italia, ripartita per regioni

Ecco i dati del Ministero della Salute sull'emergenza coronavirus in Italia, aggiornati al 16 aprile 2021.

coronavirus ministero della salute 16-04-2021-2

Rezza: "Risentiamo ancora dell'influsso di Pasqua"

Ecco le dichiarazioni del Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza: "Siamo in una fase di transizione. L'indice Rt inferiore a 0,95 ci dice che il contagio è incidente ancora in maniera sostenuta e tende a diminuire molto lentamente. Risentiamo, probabilmente, ancora dell'influsso di Pasqua e abbiamo avuto un forte accumulo di persone infette che si riverbera anche a distanza di tempo. Se, da un lato, c'è l'incidenza di nuovi casi, dall'altro vi è un'inflazione dei posti letto e di terapie intensive. Dobbiamo essere ancora prudenti: ci sono problemi economici, è più di un anno e mezzo che si tira la corda e si fanno sacrifici. Vorremmo vedere un po' di luce in fondo al tunnel. La variante inglese ha ormai superato i ceppi precedemente circolanti e ha una trasmissione superiore del 50% rispetto a quelli precedenti: ciò fa sì che la discesa di curva sia decisamente lenta. Bisogna contenere e vaccinare e, a poco a poco, operare con un'apertura di attività, a cominciare da quelle che non comportano particolari rischi".

Di seguito, vi riportiamo il video della conferenza stampa del 16 aprile sull’analisi dei dati del Monitoraggio Regionale Covid-19 della Cabina di Regia con il Presidente dell’ ISS - Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, e il Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento