menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce il Coro di Voci bianche e Giovanile «I Cimarosini»

Tutti i nomi dei bambini coinvolti

Parte oggi una nuova avventura per il Conservatorio «Domenico Cimarosa» di Avellino che apre le sue porte ai ragazzi dagli 8 ai 18 anni di età. Nasce il Coro di Voci bianche e Giovanile «I Cimarosini».

I 45 giovani talenti che hanno superato brillantemente le audizioni saranno diretti dal Maestro Stefania Rinaldi, una delle docenti più apprezzate del Conservatorio «Domenico Cimarosa» e direttrice del Coro di Voci bianche del Teatro San Carlo di Napoli.

Le attività del Coro di Voci bianche e Giovanile del «Cimarosa» saranno presentate nel corso della lezione inaugurale che si terrà questo pomeriggio dalle 16:30 alle 18:15 nell’aula 41 dell’Istituto di Alta formazione musicale presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmine Santaniello. 

«Investiamo sui giovani perché il canto e la musica possano essere sempre più diffusi e conosciuti tra i bambini e i ragazzi. Il Coro dei “Cimarosini” vuol essere una opportunità per le famiglie di Avellino e dell’Irpinia, perché possano far conoscere ai propri figli la bellezza e il fascino della musica, magari anche coltivando un talento nascosto – spiega il presidente Luca Cipriano – Abbiamo affidato il laboratorio ad uno dei più apprezzati docenti del “Cimarosa” come il maestro Stefania Rinalidi che, dirigendo anche il coro del San Carlo, garantirà prestigio e importanti opportunità ai suoi allievi».

«L’obiettivo del coro di voci bianche del «Cimarosa» è di garantire a tutti, in tutte le età, la possibilità di conoscere la musica. Una persona che conosce la musica ha un’opportunità in più di comunicare e una persona che comunica è meno predisposta ad esercitare la violenza. Attraverso il coro di voci bianche la nostra mission, quella che ho condiviso con il presidente Cipriano e il direttore Santaniello, è portare avanti divulgazione e formazione e creare un nuovo pubblico che assorba il concetto che uno dei valori della musica è quello di essere una scuola di democrazia – sottolinea il maestro Rinaldi – L’educazione dei giovani alla musica apre alla fantasia e all’immaginazione sviluppando una delle più belle qualità dell’uomo: la creatività. Senza fantasia non c’è immaginazione. Ma l’immaginazione è assolutamente un fatto concreto: solo con l’immaginazione si può pensare ad un ‘altro’ mondo, ad un mondo migliore». 

«Con la nascita del Coro de “I Cimarosini” il Conservatorio di Avellino si conferma ancora di più una grande istituzione di Alta formazione nel campo musicale aprendo la città e la provincia verso nuovi orizzonti. Immaginando percorsi formativi alternativi – prosegue il direttore Santaniello – educhiamo i nostri giovani al bello e li prepariamo alla musica. Con la nascita del Coro il “Cimarosa” prosegue la sua mission didattica e formativa di altissima qualità».

Il Coro di Voci bianche sarà composto dai piccoli Nives Cipriano, Marina Nives De Luca, Elisa Cristallo, Fiorella e Pierconsolato Giannatasio, Lavinia Guerrera, Maria Anna Marinelli, Desire’ Molinario, Graziano Saverio Mollica, Fatima Potone, Antonio Pomidoro, Ludovica Pomidoro, Alba Santaniello e Alessandra Sofia.

Il Coro giovanile, invece, sarà formato da Sara Aluthdurage, Alice Antonelli, Mattia Barbato, Fiorenza Barsanti, Sonia Baussano, Andrea Castaldi, Antonella, Giuseppina e Rosaria Cozzolino, Lorenza Cuomo, Francesca D’Andrea, Simona D’Errico, Francesco Domenico Doto, Grazia Di Bello, Anna Ferraioli, Federica Giglio, Filomena Gragnaniello, Michela Granata, Hera Guglielmo, Gianni Iaccarino, Francesco Iorio, Maria Marigliano, Lavinia Cloe Milo, Angelo Moccia, Francesco Pio Montori, Francesca Oliviero, Antonella Petillo, Debora Petrone, Annachiara Simeone, Antonio Somma e Apollonia Vergolino.

La partecipazione alle attività didattiche del Coro del «Cimarosa» sarà completamente gratuita, fatta eccezione per un contributo di 20€ annuali per l’assicurazione obbligatoria di ogni allievo. Le lezioni avranno doppia cadenza settimanale. Si terranno il mercoledì e il venerdì, dalle 16:30 alle 18:15 in aula 41 e termineranno nel mese di giugno con un concerto spettacolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento