menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppia casertana denunciata per ricettazione e truffa

Si erano appropriati in modo illecito di alcuni assegni bancari emessi per conto di società elettrica

I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano ed in particolare della Stazione di Altavilla Irpina, a seguito di articolata attività d’indagine, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, un 45enne di origine casertane, già gravato da numerosi precedenti penali, e la convivente 40enne in quanto ritenuti responsabili dei reati di ricettazione e truffa.

Le indagini condotte dai militari dell’Arma hanno permesso di accertare che gli stessi si erano appropriati in modo illecito di alcuni assegni bancari emessi per conto di società elettrica in favore di alcuni utenti che dovevano essere risarciti di somme di denaro versate e non dovute.

I titoli in questione, per un totale di 5.400 euro, venivano successivamente posti all’incasso dai denunciati: previa contraffazione dei dati del beneficiario li depositavano sul proprio conto corrente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento