rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Copiò la versione di latino all'esame: Tar respinge il ricorso

Secondo una prima analisi sembrerebbe che i due studenti non dovranno ripetere l'anno, ma soltanto ripresentarsi alle prove della Maturità del prossimo anno

Il Tar di Salerno ha respinto il ricorso di uno dei maturandi trovato a copiare la versione di latino nella seduta di esame.  Il ricorso di fatto non è stato accettato e i due studenti non potranno partecipare alle prove suppletive di maturità, già in programma per settembre. Una prova aggiuntiva fissata per un'altra studentessa del liceo Colletta di Avellino, che non si era potuta presentare all'esame per motivi di salute. 

Secondo una prima analisi sembrerebbe che i due studenti non dovranno ripetere l'anno, ma soltanto ripresentarsi alle prove della Maturità del prossimo anno, avendo conseguito l'ammissione in sede di scrutino alla fine del quinto anno di studi (terza liceo, ndr).

La comunicazione ha raggiunto ieri mattina gli uffici dell'ufficio scolastico provinciale di Avellino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Copiò la versione di latino all'esame: Tar respinge il ricorso

AvellinoToday è in caricamento