Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Cervinara, convegno sulla legalità: "Non dobbiamo abbassare la guardia"

Il procuratore Cantelmo ha parlato del problema della criminalità organizzata

Nella giornata di oggi si è svolto il convegno sulla legalità nell’aula consiliare di Cervinara. Era presente il capo della Procura della Repubblica di Avellino, Rosario Cantelmo, che ha invitato a non ritenere l'Irpinia un'isola felice per quanto concerne la criminalità organizzata. Un invito, quello del Procuratore, da tenere in grande considerazione, soprattutto in virtù del fatto che, in passato, Cantelmo è stato in forza alla direzione distrettuale antimafia di Napoli. 

Oltre a Cantelmo, erano presenti i comandanti provinciali dell’arma dei carabinieri e della guardia di finanza, i colonnelli Cagnazzo ed Ottaiani, il questore Botte ed il prefetto di Avellino Maria Tirone. Un convegno quanto mai utile in un contesto sociale come quello attuale, dove continuano ad arrivare segnali inquietanti. I clan, in Irpinia, ci sono e sono più attivi che mai. Per fare in modo che questa diventi una consapevolezza, gli eventi come quello di oggi dovrebbero essere quotidiani.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervinara, convegno sulla legalità: "Non dobbiamo abbassare la guardia"

AvellinoToday è in caricamento