Operazione "Alto impatto", il giro di vite ha portato al deferimento di quattro persone

I Carabinieri della Compagnia Mirabella Eclano non mollano la presa sul territorio dell’Alta Irpinia, dove sono stati intensificati i servizi di prevenzione e sicurezza

I Carabinieri della Compagnia Mirabella Eclano non mollano la presa sul territorio dell’Alta Irpinia, dove sono stati intensificati i servizi di prevenzione e sicurezza.

Con perquisizioni, posti di blocco e una massiccia presenza nelle strade, i Carabinieri stanno eseguendo quotidiani e mirati controlli che in questo weekend hanno portato al deferimento in stato di libertà di 4 persone.

In particolare a Montefusco, a seguito di perquisizione personale e veicolare, un 50enne è stato sorpreso in possessi di due coltelli. E poiché non era in grado di giustificarne il porto, è scattata a suo carico la denuncia alla Procura della Repubblica di Benevento ai sensi dell’art. 4 della Legge 110/1975.

È stato invece denunciato per guida in stato di ebbrezza alcoolica un 40enne di Venticano che si era messo al volante dopo qualche “bicchierino” di troppo: dal test alcolemico emergevano valori superiori al limite massimo consentito per condurre veicoli. Per lui, oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, è scattato il ritiro della patente di guida.

Alla medesima Autorità Giudiziaria irpina sono stati deferiti due soggetti di Altavilla Irpina, entrambi sottoposti alla misura cautelare dell’affidamento in prova ai servizi Sociali, ritenuti responsabili del reato di “Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità” poiché sorpresi insieme all’interno di un bar, in violazione delle prescrizioni connesse al provvedimento cautelare da cui sono gravati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E non è certamente venuta meno l’attenzione al contrasto ai reati in materia di stupefacenti che ha permesso di segnalare alla Prefettura di Avellino, ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90, un 18enne ed un 25enne, che all’esito di perquisizione eseguita dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, sono stati sorpresi con modiche quantità di stupefacenti che sono state sequestrate. Nello specifico, il primo, controllato a Venticano, è stato trovato in possesso di tre spinelli nonché di hashish e marijuana mentre il 25enne, a Fontanarosa, con circa 6 grammi di marijuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento