Cronaca

Confermato l'arresto dell'avvocatessa irpina

Si spacciava per la sorella di Raffaele Cantone

La notizia è arrivata in questo momento: il Gip di Foggia ha confermato la custodia cautelare in carcere per l’avvocato Maria Virginia Cantone. La donna che, grazie alla sua omonimia, si spacciava per la sorella del noto magistrato.  

Alla Cantone, ricordiamolo, è contestato il reato di truffa aggravata e continuata. La donna è finita in manette quattro giorni fa, dopo essere stata colta in flagranza di reato.  A difendere la Cantone, tra gli altri, ci sarà l’avvocato Nico Colangelo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confermato l'arresto dell'avvocatessa irpina

AvellinoToday è in caricamento