rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Monteforte Irpino

Concorsi truccati in cambio di mazzette per posto in Penitenziaria, rito abbreviato per un sovrintendente irpino

L'udienza preliminare si terrà il prossimo 24 febbraio

Un'ingente somma di denaro per far superare al candidato il concorso per entrare in Polizia Penitenziaria. Di quest'accusa, un sovrintendente di Monteforte Irpino dovrà rispondere in occasione dell'imminente udienza preliminare, in programma il prossimo 24 febbraio.

Il candidato in questione era daltonico, già condannato un imputato

In particolare, l'imputato di origini montefortesi è accusato di aver intascato ben 8mila euro per favorire un candidato daltonico. Il sovrintendente in questione non è l'unico imputato finito sotto accusa: al momento delle indagini, infatti, erano già state notificate ben cinque misure cautelari, di cui due arresti in carcere e tre domicilari.

Tra le persone finite sotto accusa, un imputato è stato già condannato a 4 anni di reclusione con rito abbreviato, mentre altri due hanno patteggiato, ottenendo un anno e sei mesi con pena sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi truccati in cambio di mazzette per posto in Penitenziaria, rito abbreviato per un sovrintendente irpino

AvellinoToday è in caricamento