Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Avella, Comune multa se stesso per affissione abusiva

L'addetto al controllo ha fatto il proprio dovere fino alla fine, dimenticandosi però che il Comune, come da regolamento, è esente dal pagare i diritti di affissione

Può sembrare una contraddizione, un episodio di quelli degni di una barzelletta. Eppure è accaduto ad Avella. Manifesti fuori posto e il Comune si ritroverà a multare se stesso.

Tra elogi e risatine ironiche all’interno del palazzo municipale, l'addetto al controllo ha fatto il proprio dovere fino alla fine, dimenticandosi però che il Comune, come da  regolamento, è esente dal pagare i diritti di affissione e non ha neanche la necessità di dover fare una comunicazione.  A finire nel mirino l'avviso pubblico del Comune di Avella che avverte la cittadinanza del condono edilizio. Una situazione per lo meno curiosa.

C’è chi ha commentato parlando di totale scoordinamento, chi invece ha evidenziato la serietà dell'addetto che non fa sconti a nessuno per il quale tutti sono uguali, hanno stessi diritti e doveri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avella, Comune multa se stesso per affissione abusiva

AvellinoToday è in caricamento