rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca Monteforte Irpino

Commerciante ucciso a martellate, arrestato il presunto killer

La tragedia è avvenuta questa mattina

È stato tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Baiano il 24enne di origini nigeriane, che questa mattina, improvvisamente e senza apparente motivo, avrebbe aggredito a martellate il titolare di un esercizio commerciale di Monteforte Irpino (deceduto poco dopo al "Moscati" di Avellino) e un avventore (attualmente ricoverato presso il citato ospedale). Su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino l'arrestato è stato tradotto alla Casa Circondariale di Avellino: è gravemente indiziato di "omicidio volontario" e "tentato omicidio".

Il sindaco Giordano: "Non ci sono scusanti per quanto accaduto"

La tremenda aggressione a colpi di martello è avvenuta questa mattina, a Monteforte, all’interno di un negozio che vende principalmente merce di origine cinese. Vittime un gestore dell’esercizio e un avventore (50enne originario dell’Est Europa), entrambi trasportati dal 118 all’ospedale “Moscati” di Avellino. Purtroppo, il proprietario 56enne di origine cinese, è deceduto poco dopo il ricovero presso l'Azienda Ospedaliera.  "Anche io come tutta la comunità montefortese ho appreso con orrore e spavento la notizia dell’omicidio del 56enne commerciante cinese di Alvanella e del grave ferimento di un cliente bulgaro di 49 anni", afferma il sindaco di Monteforte, Costantino Giordano, in merito al gravissimo episodio avvenuto questa mattina presso il comune irpino. "Non ci sono attenuanti e scusanti per un gesto così violento, perciò in qualità di sindaco, seguirò da vicino la vicenda, collaborando pienamente con le Forze dell’Ordine. Come sempre sono a disposizione di tutti voi e colgo l’occasione per invitarvi a un momento di riflessione collettiva, ognuno nella propria intimità per ricordare il commerciante e pregare affinché l’uomo ricoverato in gravi condizioni in rianimazione, possa riprendersi.Dobbiamo vigilare sulla nostra comunità, rafforzando lo spirito di collaborazione e aiuto, in questo momento di tensione e nervosismo collettivo che sta colpendo tutto il nostro Paese. Concludo, esprimendo profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie dei due poveri uomini". 

"I cittadini montefortesi hanno deciso d'intervenire" 

Il sindaco Giordano, poi, ha comunicato ufficialmente che, tutti gli eventi estivi previsti per domani sono stati sospesi: "Permettetemi di sottolineare ed elogiare il coraggio e l’altruismo dei nostri concittadini montefortesi che sono intervenuti per fermare quell’uomo armato di martello che si aggirava delirante e con fare minaccioso lungo via Nazionale. Noncuranti del pericolo, hanno deciso d'intervenire per difendere noi tutti ed evitare ulteriori episodi violenti. La nota lieta in questa immane tragedia: grazie da parte del sindaco, a nome di tutta la comunità, ma grazie anche e soprattutto da Costantino. Si tratta di persone normali, come noi, amici che conosco da tempo: sono fiero e orgoglioso di voi come può esserlo un genitore o un fratello maggiore. Comunico, infine, alla cittadinanza che tutti gli eventi previsti per domani nel cartellone estivo saranno sospesi in segno di rispetto per le persone che stanno soffrendo in questo momento a causa della drammatica perdita", conclude.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commerciante ucciso a martellate, arrestato il presunto killer

AvellinoToday è in caricamento