menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castel Baronia, scoperta coltivazione di cannabis: terreno sequestrato

Dopo un accurato controllo è poi emerso che la droga trovata era soltanto una piccola parte, dato che alcune piante erano già state estirpate

Gli agenti del Commissariato di Ariano Irpino, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto e allo spaccio di sostanze stupefacenti, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno individuato un’area demaniale sita nel Comune di Castel Baronia, nella quale era stata posta in essere una fiorente attività di produzione di canapa indiana. Nella circostanza si rinvenivano numerose piante della sostanza stupefacente dall’altezza di circa 120 cm, già pronte per essere immesse sul mercato dello spaccio.

Da un accurato controllo, si accertava che la droga rinvenuta era soltanto una piccola parte, atteso che si constatavano segni evidenti di estirpazione di altrettante piante presumibilmente già inserite nel circuito della lavorazione e della vendita. Sul posto venivano anche rinvenuti attrezzi per la coltivazione e la concimazione delle piante di canapa che venivano sottoposti a sequestro. Sono in corso attive indagini volte all’identificazione delle persone autrici di tale attività illecita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento