Coltivava canapa indiana sul balcone, 40enne denunciato

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Nell’ambito di tali servizi, un 40enne di Monteforte Irpino è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione poiché ritenuto responsabile del reato di spaccio, detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti.

Nello specifico gli operanti, appresa la notizia, al fine di verificarne la veridicità e di concerto riscontrare gli elementi probanti, avviavano mirati servizi di osservazione, monitorando altresì i luoghi frequentati dal soggetto che già in passato si era reso responsabile di reati in materia di stupefacenti.

All’esito di tali verifiche, i Carabinieri optavano quindi per una perquisizione domiciliare che permetteva di rinvenire sul balcone dell’abitazione cinque piante dell’inconfondibile vegetale, alte circa un metro e mezzo, coltivate in dei vasi. Nel corso della medesima attività di polizia giudiziaria venivano altresì rinvenuti alcuni pezzi di hashish (per un peso complessivo di circa 5 grammi) ed un coltello multiuso con lama intrisa di tale sostanza stupefacente nonché un sacchetto di cellophane contenente verosimilmente semi di marijuana, il tutto sottoposto a sequestro unitamente alla somma di 200 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce delle evidenze raccolte, per il 40enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino ai sensi dell’articolo 73 del D.P.R. 309/90.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

  • Ennesima tragedia della solitudine, donna si toglie la vita gettandosi dal balcone

  • Coronavirus ad Ariano, dallo screening sierologico riscontrati circa 700 positivi

  • Coronavirus a Mercogliano, D'Alessio descrive il nuovo caso di positività

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento