Coltello a serramanico nascosto nell'auto: nei guai tre ventenni

La scoperta dei carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Serino, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno denunciato tre ventenni del serinese, ritenuti responsabili del reato di “Porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere”. Nello specifico, durante un servizio di perlustrazione notturna, la pattuglia ha proceduto al controllo dei tre giovani, fermati a Serino a bordo di un’auto. L’anomalo atteggiamento manifestato dagli stessi ha indotto i Carabinieri ad approfondire il controllo. E all’esito dell’immediata perquisizione veicolare e personale è stato trovato un coltello a serramanico occultato sotto a un sedile. I tre, che non hanno fornito una valida giustificazione in merito a quanto rinvenuto, sono stati accompagnati in Caserma e, al termine delle attività di rito, deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110. Il coltello è stato sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Colta da un malore durante un compleanno, muore 18enne

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento