rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Scuole chiuse ad Avellino, il Codacons Campania denuncia Festa

Interruzione di pubblico servizio e abuso d'ufficio i reati contestati al sindaco del capoluogo irpino

Non si placa la polemica sulla proroga della sospensione in presenza delle attività didattiche predisposta dal sindaco di Avellino Gianluca Festa.

"Il Codacons Campania nella giornata di oggi ha denunciato alla Procura di Avellino, per interruzione di pubblico servizio e abuso d’ufficio, il Sindaco del capoluogo della città di Avellino in quanto non consente ai ragazzi delle secondarie superiori di tornare in presenza". Ecco quanto si apprende dalla sezione campana del Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori.

L’avv. Matteo Marchetti dichiara: "È l’unico caso in Europa dove le scuole non hanno riaperto in presenza. Crediamo che la Procura, tra l’altro, su fatti notori non possa non intervenire, abbiamo sollecitato anche la Prefettura di Avellino“.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole chiuse ad Avellino, il Codacons Campania denuncia Festa

AvellinoToday è in caricamento