Il Clan Partenio esiste, il Riesame non ha dubbi: "Gruppo criminale ben organizzato"

Nelle mani degli inquirenti nuovi elementi sulle aste giudiziarie

Se qualcuno avesse ancora dei dubbi sull'esistenza del Clan Partenio, questi sono stati letteralmente spazzati via dalle motivazioni con le quali il Riesame di Napoli ha confermato alcune misure cautelari a carico di ben 23 persone. Per il Tribunale partenopeo, infatti, è “graniticamente dimostrata l’esistenza e l’operatività di un gruppo criminale ben organizzato" che, con "atti intimidatori", controllava vaste aree dell'Irpinia. Sembrano trovare conferme anche le indagini che riguardano "l'altra faccia" dell'inchiesta e che riguarda le aste giudiziarie. Nel mirino della DDA di Napoli sono finite 22 persone, tutte indagate a piede libero, tra cui custodi giudiziari e consulenti bancari. Gli inquirenti, nei giorni scorsi, hanno raccolto le testimonianze e le denunce di altre persone, vedendo così crescere gli elementi a loro disposizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Ha un tumore al fegato: gli specialisti del Moscati gli donano una speranza

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

  • Ennesima tragedia della solitudine, donna si toglie la vita gettandosi dal balcone

  • Coronavirus ad Ariano, dallo screening sierologico riscontrati circa 700 positivi

  • Coronavirus a Mercogliano, D'Alessio descrive il nuovo caso di positività

Torna su
AvellinoToday è in caricamento