Clan Graziano, Fiore e Salvatore muti davanti al Gip

Il nuovo arresto nelle scorse ore

Fiore e Salvatore Graziano, ritenuti esponenti del clan ominom e tornati in carcere martedì sera, hanno deciso di non rispondere alle domande del Gip. I due sono stati arrestati per estorsione nell'ambito di unìinchiesta condotta dalla Procura di Napoli. I Graziano erano tornati in libertà dopo il ricorso del legale Bizzarro al Tribunale del Riesame. Il nuovo arresto, cha ha convolto anche Lodovico Rega, è arrivato dopo due intercettazioni che avrebbero allertato gli inquirenti per un pericolo di fuga. Non è escluso, al momento, che i legali possano ripresentare ricorso al Riesame.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

Torna su
AvellinoToday è in caricamento