Caos scuole, muro di gomma degli studenti contro il piano della Provincia

Oggi una delegazione di studenti in Provincia, la chiusura del De Luca ha scatenato una reazione a catena

La chiusura dell'Istituto De Luca rischia di mandare in tilt l'intero sistema scolastico. Nel momento in cui la scuola sarà sgomberato, le opzioni sul tavolo della provincia interesseranno anche gli studenti dell'Amabile, dello Scoca e dello scientifico di via Scandone.

Per queste ragioni in mattinata una una delegazione di ragazzi dell'istituto economico e del Mancini si recherà a Palazzo Caracciolo. Gli studenti dell'istituto di via Tuoro dovrebbero infatti essere trasferiti nella sede dello Scientifico "Mancini" di via Scandone che, a sua volta, dovrebbe essere trasferito all'Amabile di via de Concilii. Gli studenti della Ragioneria, infine, dovrebbero passare al "Giustino Fortunato".

Una situazione tutt'altro che facile, ma che comunque non è stata presa bene da insegnanti, genitori e alunni. Da oggi i ragazzi hanno indetto due giorni di assemblea straordinaria, non si escludono scioperi e proteste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Coronavirus a Montemarano: 5 bambini in età scolare positivi al Covid

  • Spostamenti per andare dai congiunti e ospiti a casa: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il pizzaiolo Maglione aderisce alla manifestazione pacifica #Ioapro: "Lavorare è un diritto"

  • Tragedia ad Avellino, donna muore dopo una caduta accidentale in casa

  • Nuovo Dpcm: sei regioni in zona gialla, due rossa e il resto in arancione

Torna su
AvellinoToday è in caricamento